Fish Pedicure (Garra Rufa)

Le Origini
ll Garra Rufa è un piccolo pesce diffuso nelle acque dolci del sud della Turchia, dell' Iraq, della Siria, della Giordania e nel bacino idrografico del Tigri e dell' Eufrate, appartiene alla famiglia dei Ciprinidi e vive in acque con temperature comprese tra i 15 e i 28 °C. di stagni, laghi, canali e paludi, pascolando sul fondo tra la vegetazione e il sedimento.
Nonostante sia conosciuto ed utilizzato da tempo come pesce dottore in tutto il Medio Oriente, per la cura temporanea di svariati problemi dermatologici come la psoriasi e neurodermatiti varie, in Italia è ancora poco conosciuto.

 Quando si immergono i piedi nella vasca i piccoli pesci li assalgono immediatamente nutrendosi delle cellule morte della pelle (tessuto corneo desquamante), levigandola meglio di qualsiasi cosmetico, e, in alcuni casi, risolvendo temporaneamente disturbi della pelle di media entità, con i benefici che possono prolungarsi anche per molti mesi (sino a 8 mesi secondo alcuni studi ufficiosi).
I pesci Garra Rufa hanno nella loro saliva delle molecole ad azione cicatrizzante, tra queste un enzima chiamato dithranol, descritta sin dalla loro scoperta, avvenuta sembra nel 1918 nella località turca di Kangal. In quell'occasione un pastore con una ferita ad una gamba si immerse in una delle pozze calde presenti ed ottenne dei notevoli benefici dai “massaggi” di questi pesci.
Da quella esperienza in quelle località sorgono oggi delle strutture adatte a ricevere 3.000 persone l'anno. In conclusione si può dire che abbiamo a che fare con dei pesci sicuramente dalle originali abitudini alimentari, che possono contribuire ad alleviare alcuni sintomi fastidiosi di malattie dermatologiche di origine autoimmune come la psoriasi, e al miglioramento estetico della pelle di tutti rendendola levigata, lucente e vellutata.
 
La terapia che svolgono
Osservando e rispettando la natura ci accorgiamo di avere a disposizione dalla stessa ottime soluzioni per migliorare la nostra vita.
Nessuno potrebbe imporre a questi pesciolini di effettuare una così completa e naturale rimozione del tessuto corneo desquamante (cellule morte dello strato superficiale della pelle) se non fosse nel loro istinto naturale.
La loro scoperta così casuale ci insegna che nulla è per caso in natura e, come le api portano il polline sui fiori, i garra rufa rilasciano sulla pelle un enzima (Dithranol) che la rigenera in maniera naturale riuscendo, come già esposto in altra sezione, addirittura ad alleviare i fastidi di alcune forme di malattie della pelle.
 
I benefici del trattamento
I trattamenti di FOOT CARE Project con i pesci Garra Rufa sono particolarmente indicati per persone affette da psoriasi e neurodermatiti. Per quanto riguarda l'utilizzo di questo trattamento in soggetti sani, quindi che non presentino problemi di psoriasi o dermatiti, rimane un' esperienza sicuramente gradevole sotto tutti gli aspetti. In maniera molto schematica e riassuntiva possiamo sostenere che in soggetti sani si potrà sicuramente ottenere:
  • La rimozione del tessuto corneo desquamante (cellule di pelle morte), e questo comporta una migliore -traspirazione dei pori ed un aspetto migliore della pelle.
  • La sensazione ed il beneficio di un micromassaggio, aiutando così la circolazione sanguigna e rilassando le tensioni.
  • La certezza di riceverne un beneficio in piena armonia con la natura.

Trattamenti che si possono abbinare

Pedicure

Video

Condividi Questa Pagina